Il Team dello studio fotografico di Qualcosa di Blu

Vuoi entrare a far parte del nostro team? Inviaci la tua candidatura!

Enrico Buggiani
  • Enrico Buggiani

  • Photographer
  • Nato nel 1981. Sono appassionato di cinema, musica, chitarra e buon vino!
Sheila Giannotti
  • Sheila Giannotti

  • Photographer
  • Laureata in storia e critica del cinema. Adoro il cinema e le riviste di moda.
Vorresti essere tu?
  • Vorresti essere tu?

  • Sei un fotografo?
  • Sposa il nostro team, inviaci ora la tua candidatura!
Vorresti essere tu?
  • Vorresti essere tu?

  • Sei un fotografa?
  • Sposa il nostro team, inviaci ora la tua candidatura!

Qualcosa in più su di noi

Leggi le nostre biografie e come è nato l'amore per la fotografia di matrimonio.

Enrico Buggiani Fearless PhotographersEnrico

Da circa 10 anni l’amore per la fotografia in tutte le sue forme mi ha trascinato in meravigliose esperienze, sia in campo artistico che professionale.

Nato nel 1981. Appassionato di cinema, musica, chitarra e fino verso 20 anni ho suonato in qualche gruppo rock. Poi acquisto la mia prima macchina fotografica reflex…ed è l’inizio!

Frequento un corso di fotografia che mi fornisce le basi di partenza, frequento fotografi – (professionisti e non) – che mi trasmettono l’entusiasmo e la passione. La mia sete di imparare non si arresta un attimo dopo aver scoperto l’universo fotografico e la sua bellezza. Con gli anni arrivano i primi matrimoni, alcuni come assistente altri come fotografo.

Faccio tesoro di tutti gli insegnamenti ricevuti  e l’esperienza acquisita sul campo per iniziare l’avventura di Qualcosa di Blu nel 2011.

Qualità, professionalità ed affidabilità sono sempre al centro del nostro lavoro.

Sheila

Forse è stato qualcosa di innato o forse l’eccessiva timidezza a farmi preferire sin da bambina la comunicazione attraverso le immagini piuttosto che attraverso le parole.

Quando ero piccola adoravo disegnare e il mio estro creativo era talmente dilagante che strabordava sui muri di casa con grande disappunto dei miei genitori.

Crescendo il mio interesse si è spostato alle riviste di moda che comprava mia madre. Mi piaceva sfogliarle, ritagliare le immagini più belle e archiviarle ignara che fossero di grandi fotografi ma colpita soprattutto dall’ estetica dell’immagine. Arrivata all’adolescenza è scoppiato il mio grande amore per la settima arte: il cinema. Potevo trascorrere pomeriggi interi in compagnia di vecchi film.

Decisi alla fine della scuola superiore di iscrivermi alla facoltà di lettere e laurearmi in storia e critica del cinema. Nel frattempo, durante i primi anni universitari, avvenne l’incontro con la macchina fotografica e l’impegno di un apprendistato di due anni all’interno di uno studio fotografico specializzato in servizi per matrimoni. Da lì alla nascita dello studio fotografico QdB sono passati libri, corsi, servizi fotografici ma a me piace pensare che sia passato il tempo necessario affinché la mia strada e quella di Enrico si incrociassero.

Qual è il mio apporto al progetto QdB?! La creatività della bambina che colorava fuori dalle righe, il tocco femminile delle patinate riviste di moda, la voglia di raccontare storie come sul grande schermo e l’esperienza fatta sul campo con la fotografia di matrimonio. Infine, ma non in ordine d’importanza la grande passione per quello che faccio.