Be Sociable, Share!

Vuoi diventare un fotografo di matrimoni? Avere una reflex super accessoriata non ti basterà. Devi studiare, leggere libri, fare esperienza sul campo e soprattutto imparare dai grandi fotografi di matrimonio. Tutto questo ti aiuterà ad acquistare una tua visione, un modo di scattare che sarà solo tuo. E ti renderà unico rispetto agli altri.

Dai migliori fotografi di matrimonio puoi trarre l’ispirazione necessaria per lanciare il tuo messaggio, per far sì che le tue foto abbiano un significato profondo. Ma non solo. Dai matrimonialisti più famosi puoi imparare molto anche su composizione e creatività. Non fermarti a sfogliare frettolosamente le loro fotografie, osservale con attenzione.

Studia la luce usata, l’attimo colto, gli sguardi dei soggetti. Cerca di capire cosa il fotografo ha scelto di  inquadrare. Ora andiamo al sodo. Ecco 3 grandi fotografi di matrimonio a cui ispirarti.

Migliori fotografi di matrimonio: Carlo Carletti
È italiano e ha vinto per ben due volte il titolo di fotografo dell’anno alla Wedding Photojournalist Association. Perché può influenzarti? Per l’impeccabilità che ha nel fotografare il momento ancor prima che diventi passato. E lo fa con uno stile che non è statico, né standardizzato. Le sue foto di matrimonio sono una sequenza narrativa di istanti che colgono la bellezza della spontaneità.

Foto Carlo Carletti

Le sue immagini immortalano sposi e invitati con grande espressività da diverse angolazioni, soprattutto primi e secondi piani. È un fotografo di matrimonio d’autore che non si risparmia sui chiaroscuri, riesce a giocare con punti di vista e metafore. Studiando i lavori di Carlo Carletti capirai che la fotografia di matrimonio ha un suo valore artistico oltre che sociale.

Anna Kuperberg
Vive e lavora a San Francisco con la sua famiglia e i suoi animali domestici. Nasce come fotoreporter… e si vede! Lo stile di Anna Kuperberg è fresco, immediato, completo.

Anna Kupeberg

Le sue foto raccontano singole storie, come dei quadri capaci di creare un racconto armonico nella loro sequenza. Difficilmente noterai foto sospese o statiche. Lo stile di Anna è vicino al reportage, quindi ci sono sempre dinamismo e movimento nelle sue composizioni: sta sempre per accadere qualcosa di lì a poco.

I like the combination of messy emotions and careful compositions”, questo il motto di Anna, una frase capace di sintetizzare il suo approccio con la fotografia di matrimonio: un caos fatto di spontaneità, ma messo in ordine dal suo occhio attento.

Jerry Ghionis
Uomo fatto per il 50% di eclettismo e il 50% di humor, Jerry Ghionis è un fotografo dallo stile inconfondibile, ma anche camaleontico. Nel corso della sua carriera ha saputo reinventarsi molte volte, senza tradire mai la sua impronta.

Miglior fotografo australiano nel 2011 e vincitore di molti altri riconoscimenti, dall’Australia agli Stati Uniti la sua vita è una vera e propria avventura. Lavora e  viaggia con sua moglie Melissa e insieme formano un team perfetto. Empatico con gli sposi e celebre per essere un abile divulgatore della fotografia, nasconde un’anima fashion.

Jerry-Ghionis-6

I suoi scatti sono tra il reportage e il tipico look astratto delle foto più ricercate. Possiede una visione straordinaria:contesti apparentemente insignificanti diventano incredibili scenari, con una cura tale da sembrare di trovarsi in uno studio fotografico.

Grandi fotografi di matrimonio, la tua opinione
Questi sono solo alcuni dei migliori fotografi di matrimonio. Ognuno di loro ha il suo stile e il suo approccio. Sei d’accordo? Chi aggiungeresti alla lista dei grandi fotografi di matrimonio da cui trarre ispirazione? Discutiamone insieme nei commenti.

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!