Be Sociable, Share!

Un fotografo professionista deve conoscere a fondo la tecnica. Deve garantire un servizio di qualità e deve portare con sé l’attrezzatura adeguata. Deve ricordarsi di catturare nel miglior modo possibile le foto di gruppo, i ritratti della sposa e dello sposo, gli anelli e altri dettagli.

Senza dimenticare un corpo macchina di riserva e un numero adeguato di schede di memoria. Perfetto, hai segnato tutto? Sicuro che non manchi qualcosa? Te lo dico io cosa manca: allenare la creatività nella fotografia di matrimonio. Troppo spesso ci si sofferma solo sugli aspetti tecnici.

È vero, la tecnica rappresenta l’ingranaggio base su cui costruire il servizio fotografico. E per tecnica è bene intendere  tutto ciò che riguarda il tipo di scatti da offrire, come in una “scaletta” da rispettare, quindi non solo iso, tempi, diaframmi e obiettivi. Tuttavia, la tecnica prende troppo spesso il posto della personalità del fotografo di matrimoni.

Non bisogna mai dimenticarsi di allenare la creatività. È importante dare un proprio tocco alle foto, qualcosa di unico che ti renda riconoscibile tra mille. Come puoi fare? Ecco per te tre consigli da seguire per diventare un fotografo di matrimoni  più creativo.

matrimonio-palazzo-malenchini-firenze-25

 

Cambia il punto di vista

La sposa è dinanzi a te e un leggero controluce disegna il suo profilo. Che bella visione, sei pronto a fare click. Però ti ricordi che è la decima volta che fai sempre lo stesso scatto e non ti piace essere ripetitivo.

Ti viene voglia di sperimentare qualcosa di nuovo, come puoi fare? Cambia punto di vista. Una volta scattata la prima posa modifica  prospettiva, prova a cambiare taglio e sfondo. Anzi, fallo con un obiettivo fisso come il 50mm. Non potendo sfruttare lo zoom, spostarti ti aiuterà a concentrarti meglio sull’inquadratura.

Per approfondire: come creare un portfolio di successo

Interagisci con le persone

Sposi e invitati sono esseri umani, non oggetti. Non focalizzarti troppo sul tipo di obiettivo, sul taglio super preciso. Per allenare la creatività nella fotografia di matrimonio è fondamentale pensare i tuoi soggetti come esseri umani, devi dargli importanza.

Interagisci, sii loro amico, spronali a essere spontanei. Potrebbero sorprenderti e suggerirti, magari senza volerlo, nuove idee per scatti originali e pieni di vita.

Per approfondire: foto di matrimonio: stile classico o reportage

Foto Portovenere-2

Sperimenta nuove luci

La luce naturale possiede mille sfumature. In estate nelle ore centrali è dura mentre al tramonto è più calda. Sperimenta ogni tipologia di luce, prova nuove angolazioni. Per aggiungere un po’ di sale ricordati che puoi sempre intervenire con il flash esterno.

Infatti le opportunità creative non si esauriscono con la luce naturale, il flash rappresenta un nuovo modo per migliorarti. Basta avere a portata di mano uno o più flash esterni e dei trigger per poterli attivare a distanza. Puoi usarli per riempire un controluce o per creare scenari surreali.

Per approfondire: 4 libri per fotografo di matrimoni da leggere assolutamente

Wedding Ludivine & Matthieu-376-4620

Creatività nella fotografia di matrimonio, la tua opinione

Questi sono, in base alla mia esperienza, i tre consigli più importanti per allenare la tua creatività. Sei d’accordo, secondo te c’è bisogno di conoscere altri aspetti? Parliamone insieme nei commenti. Aiutami a migliorare questo articolo!

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!