Be Sociable, Share!

Creatività, velocità, precisione, empatia. Quattro caratteristiche fondamentali che un fotografo di matrimonio deve sempre portare con sé nella cassetta degli attrezzi. Certo, insieme a obiettivi, schede, batterie e flash, strumenti indispensabili per svolgere il lavoro.

Ma a volte non tutto fila per il verso giusto. La vita del fotografo di matrimonio è dura, molto dura. Scommetto che ci sono giorni in cui sei chiamato a fotografare più cerimonie oppure semplicemente hai iniziato da poco questo mestiere e devi ancora capirne le regole, i tempi e i modi. L’errore in questi casi è dietro l’angolo. Pronto a colpire. Questo un fotografo di matrimonio non può permetterselo.

L’errore deve essere ridotto al minimo, non dimenticare che hai una grande responsabilità: rendere eterno il giorno più importante di due sposi innamorati. Se sei un fotografo di matrimonio ci sono 5 errori che non devi assolutamente fare.

errori da evitare per un fotografo di matrimonio futuri sposi a firenze

Evita di lavorare da solo. Avere un aiuto fotografo è meglio.

Lavorare in solitaria ha i suoi vantaggi. Contare su se stessi significa avere maggiore la libertà d’azione e organizzazione. In altre parole, non hai la responsabilità di dover pensare a nessun altro. Ma cosa succede se vieni chiamato a gestire un matrimonio di 350 invitati?

Non puoi fare tutto da solo, e poi non hai il dono dell’ubiquità. Se devi fotografare i momenti chiave della sposa prima del sì, allo sposo chi ci pensa? Anche durante il ricevimento, come potrai donare la giusta attenzione a tutti gli invitati?

In questi casi diventa necessario assumere un second shooter. Un aiuto fotografo che può aiutarti a cogliere i momenti salienti della cerimonia senza correre il rischio di trascurare i dettagli. Il mio consiglio: essere sempre in due è meglio, avere una spalla in situazioni critiche paga sempre.

Non essere indiscreto. Un fotografo deve essere quasi invisibile.

Il fotografo durante il giorno più importante di due innamorati è l’occhio che vede tutto. Non la voce, né il braccio. Devi essere capace di entrare nell’intimità di una coppia senza essere invadente, quindi cerca di capire i momenti adatti da fotografare: l’abbraccio tra una madre e una figlia pronta per andare all’altare, lo sguardo commosso di un padre mentre aggiusta il papillon al proprio figlio.

Non interrompere questi istanti, risultando inopportuno, ma cerca quasi di rubare lo scatto e sgattaiola via lasciando i presenti vivere queste emozioni. In un matrimonio è molto importante che certe situazioni accadano naturalmente. Per le foto posate e pensate c’è tempo. E ricorda non catalizzare mai l’attenzione su di te diventando un elemento di disturbo.

errori da evitare per un fotografo di matrimonio trucco sposa pisa

Non trascurare il tuo abbigliamento. L’abito fa il monaco.

Questo è un errore in cui cadono molti fotografi alle prime armi. A una cerimonia non puoi presentarti in jeans e gilet oppure con la barba poco curata e l’orecchino da rocker.

Devi mostrare la tua professionalità e allo stesso tempo vestirti in maniera adeguata al tipo di matrimonio per cui sei chiamato a lavorare.

Se è un matrimonio organizzato in grande stile con abiti da sera e smoking anche tu dovrai esserlo e confonderti tra gli invitati. Vice versa, se è una cerimonia dai toni informali potrai indossare il tuo caro Jeans.

Non dimenticare la macchina di riserva, schede e flash.

La tua reflex potrebbe dirti addio proprio nel bel mezzo di un matrimonio. Lo so è raro, la percentuale che capiti una disavventura del genere è davvero bassa. Ma può succedere e tu devi avere sempre il piano B. Non puoi perdere lo scambio degli anelli o il taglio della torta.

Cosa diresti agli sposi che si sono fidati di te? Un secondo corpo macchina in borsa potrebbe salvare il matrimonio e il tuo compenso. Oltre alla macchina fotografica, assicurati di aver caricato le batterie la sera prima e che tutte le schede siano formattate.

Le foto da scattare durante un matrimonio sono davvero tante e hai bisogno del giusto spazio per salvarle tutte. Non dimenticare il flash, compagno insostituibile in condizioni di luce poco favorevoli come in un forte controluce al tramonto.

Non essere superficiale. Conquista la fiducia degli sposi.

Forse questo è l’errore più importante da evitare se sei un fotografo matrimonialista. Quando una coppia ti contatta per affidarti le foto del suo matrimonio non essere superficiale cerca di conoscere le loro necessità, i loro gusti, proponi le location più affascinanti per i ritratti di coppia.

errori da evitare per un fotografo di matrimonio preparazione sposa siena

Un matrimonio non è l’ennesima tacca sulla spada, è un giorno interamente dedicato alla fiducia reciproca sotto tutti gli aspetti. Cerca quindi di conoscere gli sposi, sii sinceramente interessato a loro anche in fase di scatto.

Gli sposi si sentiranno a loro agio e anche le foto avranno quel tocco di specialità che le renderà uniche. Non commettere l’errore di essere solo un esecutore. Un fotografo di matrimonio deve creare valore.

Questi sono solo alcuni degli errori che bisogna evitare se sei un fotografo di matrimonio. Secondo la tua opinione ce ne sono altri? Racconta la tua esperienza nei commenti.

 

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!