Apr
03
19

5 idee per noleggiare auto per matrimonio speciale

Noleggiare un auto per il tuo matrimonio vuol dire ottenere il miglior risultato possibili da tutti i punti di vista. Perché la vettura che userai per muoverti durante l’evento ha diverse funzioni. Da un lato è elemento funzionale perché ti consente di raggiungere il ristorante, la chiesa, il comune o la location che hai scelto per la funzione religiosa o civile.

Dall’altro rappresenta un dettaglio scenico non indifferente perché è la tipica evoluzione di quella che un tempo era la carrozza con i cavalli che si usava per spostarsi dal castello. Inutile negarlo, a tutti fa piacere sentirsi almeno per un giorno come un principe o una principessa. Ecco perché la scelta dell’auto di nozze non è un passaggio secondario.

Quando organizzi il tuo matrimonio d’estate o in inverno devi sempre valutare la vettura giusta per muoverti senza problemi e lasciare un ricordo indelebile. Ma quali sono le idee più interessanti? E, soprattutto, ci sono controindicazioni e suggerimenti da ricordare? Ecco una guida rapida con idee, consigli, snodi da non sottovalutare.

Noleggio auto per matrimonio: una vale l’altra?

No, questo è chiaro. A prescindere dal tipo di vettura che desideri ci sono una serie di passaggi che non puoi sottovalutare. In primo luogo bisogna capire qual è il periodo del matrimonio perché l’auto dovrà essere preparata per la situazione: d’estate farà caldo, quindi una decappottabile è un’ottima l’ideale per fare scena ed evitare inutili saune sotto il sole di agosto o luglio.

Matrimonio d’inverno, cosa si consiglia? L’esatto contrario di quello che è stato scritto nel paragrafo precedente: niente auto cabriolet, meglio una vettura coperta e con aria condizionata per il riscaldamento. Altro aspetto da valutare però è il percorso che devi seguire: se decidi di sposarti in un centro storico di una cittadina medievale non puoi scegliere una Lincoln Limousine Executive di oltre 9 metri. Se non altro perché rimarrebbe bloccata alla prima curva.

Inoltre c’è un altro fattore che non devi dimenticare: il tema scelto per la tua funzione. Non tutti i matrimoni seguono questo passaggio, ma in molti casi si decide di impostare ogni dettaglio in funzione di uno stile ben preciso. Come quello musicale, il vintage o il famosissimo shabby chic che ricorda le tipiche campagne inglesi. In questi casi anche l’auto deve essere coordinata: se hai scelto di organizzare un matrimonio anni 60 in stile Flower Power una Hummer è fuori luogo: meglio un furgoncino Volkswagen!

5 spunti per l’auto delle tue nozze ideali

Quali sono le migliori idee per scegliere l’auto giusta? Ecco una lista di possibili soluzioni. Ma prima ti consiglio di valutare un dettaglio importante: i tempi e la necessità di reperire l’auto. Puoi pensare a un noleggio per la giornata del matrimonio, in altri casi è possibile recuperare la quattro ruote che hai scelto grazie a un amico o a un parente. In ogni caso devi muoverti in tempo per non rimanere senza macchina proprio il giorno più importante. Ora bando alle ciance, ecco 5 idee speciali per il tuo matrimonio.

Auto d’epoca: il fascino vintage che incanta sempre

Una delle soluzioni più interessanti e apprezzate da chi decide di usare un’auto speciale per il proprio matrimonio. Stiamo parlando delle vetture d’epoca, un mondo infinito che si adatta a ogni esigenza. Ad esempio puoi noleggiare una Rolls Royce Silver Cloud o una Lancia Artena, modello con il classico parafango ampio e bombato, o magari una Excalibur Phaeton con trombe cromate e ruote a raggi. Senza dimenticare gli pneumatici con bande bianche.

Insomma, le opzioni sono infinite. Davanti a te si pone un’alternativa importante. Se preferisci un modello ricercato come quelli appena elencati non hai altra scelta: devi rivolgerti per forza a un servizio di noleggio auto per matrimoni. Ma le vetture d’epoca si trovano anche nei garage di collezionisti e degli appassionati: se preferisci un bel matrimonio su una Topolino o una Cinquecento vecchio stile puoi chiedere ad amici, conoscenti o parenti. Ci vuole un po’ di tempo per scegliere, anticipa sempre questo passaggio.

 

Limousine, una vettura che si fa notare

Inutile dirlo, se vuoi catturare l’attenzione questa è la soluzione adatta. Con un’auto del genere (lunga, bianca, vetri oscurati e comfort) puoi attraversare la città e rapire gli sguardi dei passanti. D’altro canto è uno stile impegnativo, devi aver organizzato il matrimonio pensando a un tema legato al lusso. Magari in una location di conseguenza, facile da raggiungere per un’auto con queste caratteristiche.

Questo è un punto già definito in precedenza. Una vettura così voluminosa può diventare un problema in un piccolo centro ma anche in una città molto trafficata come Roma, Napoli o Milano: il rischio di rimanere imbottigliati nel traffico e di causare problemi alla circolazione è reale. Però lo stile di una Porsche Panamera bianca è innegabile, senza dimenticare che esistono anche Hummer Limousine, i classici SUV trasformati in auto di lusso e dalle dimensioni super.

Noleggiare un’auto di lusso (magari una Ferrari)

Perché limitarti proprio il giorno del tuo matrimonio? Se hai la passione per i motori e vuoi lasciare tutti a bocca aperta questa è la soluzione che devi prendere in considerazione: auto sportive. Magari proprio una Ferrari. Chiaro, in questo caso parliamo di noleggio auto, difficile trovare qualcuno che sia disposto a prestare un gioiello del genere. Ma di certo può essere una buona idea per mettere in chiaro il proprio amore per le performance e i classici colori del cavallino rampante.

Ma non esiste solo la Ferrari. Per il tuo matrimonio puoi noleggiare anche una Lamborghini, una Porsche o magari una Maserati. Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta. E se vuoi unire performance e stile classico hai una combinazione inimitabile: Aston Martin!

Duetto spider, anima intramontabile

Poteva essere inserita tra le auto d’epoca, ma è giusto valutare questa decisione come una scelta specifica. Perché la vettura biposto decappottabile ha un fascino inimitabile: l’Alfa Romeo ha prodotto questo modello per 28 anni dal 1966 e oggi può definirsi una delle soluzioni più ambite per chi vuole arrivare al matrimonio con un mezzo d’altri tempi.

Attenzione alle indicazioni lasciate rispetto al periodo della funzione. Di certo non soffre degli stessi problemi di una limousine (anzi, è una vettura agile e snella) ma nei mesi invernali può essere un rischio a causa della sua caratteristica principale. Ovvero la natura coupé, punto di forza per stile se ti sposi a luglio in una location come la Costiera Amalfitana. Ma che può diventare un problema a novembre quando il rischio di pioggia e vento diventa importante.

Attenzione al tipo che scegli: meglio il classico Osso di Seppia (prima versione del duetto spider dopo il modello Giulia) o il coupé a coda tronca? Qui entrano in gioco i gusti personali, lasciati consigliare da un esperto in auto d’epoca per avere il consiglio migliore per il tuo matrimonio.

 

Berlina di lusso, una scelta per sognare

Non sempre c’è bisogno di un’auto speciale per il proprio matrimonio. D’altro canto una vettura deve essere usata, ed è sempre un passaggio cruciale decidere con quale mezzo arrivare al ristorante o in chiesa. Se preferisci evitare soluzioni pompose come quelle proposte da limousine e Hummer ma non vuoi perdere di vista lo stile puoi noleggiare una berlina.

Vale a dire un’auto di buone dimensioni, a tre volumi e con interni particolarmente curati. I modelli sul mercato sono infiniti ma di solito le scelte puntano verso dei nomi ben noti come la Lancia Thesis, berlina di segmento E, la Maserati Quattroporte, la Jaguar XJ e la Mercedes-Benz Classe S. Auto del genere non perdono mai di vista stile ed eleganza, sono una scelta ideale per un matrimonio che non ha bisogno di noleggi particolari.

Non dimenticare il fotografo e gli scatti

Un ultimo dettaglio: quando scegli la tua auto per matrimonio ricorda che questa vettura sarà parte integrante del servizio fotografico. Chi scatta le foto per l’evento vuole avere la possibilità di imprimere e catturare anche il mezzo che userai per raggiungere i luoghi chiave della funzione e della festa. Ecco perché un occhio di riguardo dovrebbe essere posto anche alle necessità del fotografo. A volte una vettura particolare e ricercata, non per forza appariscente e pomposa, può fare la differenza.

PREVIOUS POST

Add Comment

TYPE AND HIT ENTER