Be Sociable, Share!

Sei un fotografo specializzato in matrimoni e hai tutta la strumentazione necessaria per affrontare qualsiasi esigenza. Hai acquistato quello che ti serve per offrire un servizio eccellente: la borsa degli attrezzi è completa e puoi lavorare nel miglior modo possibile.

Hai obiettivi e cavalletti, hai dato attenzione al flash, ai pannelli riflettenti, ai filtri polarizzatori. Hai anche una macchina di riserva per evitare di cambiare obiettivo ogni 5 minuti. Hai tutto, puoi fotografare gli sposi in qualsiasi condizione, con qualsiasi tempo meteorologico, di notte e di giorno.

acquistare un drone per foto matrimonio borgo in Toscana

Cosa manca alla tua strumentazione? Un drone

Ovvero un “aeromobile a pilotaggio remoto” che ti permette di montare una macchina fotografica o una videocamera ed effettuare delle riprese aeree. Fino a qualche anno fa i droni erano delle attrezzature difficili da recuperare in Italia, ma soprattutto molto costose.

Oggi il mercato è differente. Grazie agli e-commerce puoi trovare droni di qualsiasi fattura che vanno da qualche centinaia di euro per i modelli amatoriali a migliaia di euro per i droni professionali. I vantaggi per il tuo lavoro di fotografo per matrimoni sono immediati: puoi effettuare riprese aree precise, di qualità, glissando i costi (nella maggior parte dei casi improponibili) di una ripresa effettuata con altri mezzi.

Conviene acquistare un drone a chi si occupa di servizi fotografici per matrimoni? Dipende. Dipende soprattutto dalle esigenze e dagli usi: il costo di un drone non è particolarmente impegnativo se viene ammortizzato nell’uso professionale. Di conseguenza devi proporre questo servizio come un extra, oppure puoi inserirlo nel prezzo base per lavorare sulla concorrenza.

acquistare un drone per foto matrimonio campagna Toscana

Aspetti tecnici del drone

Per il tuo lavoro di fotografo è consigliato un drone multirotore perché offre una stabilità migliore rispetto ad altri modelli: per effettuare delle riprese video questa è una qualità imprescindibile. Il numero di rotori? Dipende dal carico che vuoi trasportare: esistono macchine con 3, 4, 6, 8 rotori e la differenza determina il peso che un drone può trasportare.

Questo elemento influisce sul tipo di camera da montare, un aspetto che riguarda da vicino la tua attività di fotografo. I droni con 4 rotori montano action cam – ovvero macchine piccole e resistenti adatte al movimento – come la Go Pro.

Se vuoi una strumentazione differente devi pensare a un supporto (gimbal) diverso, magari con giroscopio per muovere la camera in direzione orizzontale e verticale. Quindi a un peso maggiore. Soprattutto se vuoi montare più apparecchi o un sistema di doppio pilota per orientare il drone e gestire la ripresa in modo indipendente.

Cosa sapere per guidare un drone

Fino a poco tempo fa la legislazione era carente. Oggi esiste una regolamentazione specifica firmata dall’ENAC che individua dei punti anche abbastanza rigidi per l’uso dei droni, ma che permette agli operatori di lavorare in totale sicurezza.

Quindi, prima di acquistare e usare un drone, valuta con cura tutti i punti del regolamento: mi conviene? Posso operare in sicurezza? Quali sono i costi? Acquistare un drone per poi scoprire che non puoi utilizzarlo: meglio evitare, non credi?

Meglio informarsi prima di sostenere spese inutili! La regola è semplice: non usare il drone se non hai le autorizzazioni necessarie e se non è a norma di legge.

acquistare un drone per foto matrimonio castello Oliveto

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!