Be Sociable, Share!

Il fascino di Roma ti conquista subito, riesce ad incantarti e soprattutto non si finisce mai di scoprirla. Un fotografo a Roma presto si accorge che le strade, soprattutto quelle meno conosciute e meno trafficate nascondono sempre sorprese ed ottimi spunti fotografici.

Anche semplicemente passeggiando si trovano negozietti meno turistici e molto più apprezzati anche dai romani stessi, le boutique con marchi meno conosciuti rispetto a quelli di Via del Corso ma più di nicchia, le alimentari, i locali (specialmente in zona Trastevere) rimandano ad una atmosfera quasi parigina come se fossero vicoli di Montmaitre.

In primavera abbiamo trascorso qualche giorno a Roma per incontrare due coppie di giovani sposi a cui avremmo fatto il servizio fotografico di matrimonio a giugno, così abbiamo colto l’occasione per fare nuovamente visita a questa meravigliosa città.

Coppia di giovani sposi giapponesi in piazza san giovanni Roma fotografo matrimonio

Ci sono molti luoghi in cui un fotografo ha bisogno di ambientarsi, di assaporare gli odori e di calarsi pienamente nell’ambientazione prima di iniziare a fare della buona fotografia. Roma al contrario ci ha subito avvolto con il suo fascino di grandezza ed ogni angolo racconta il bello che secoli di storia, arte e religione possono dare.

Con la nostra macchina fotografica al collo abbiamo iniziato la nostra gita da turisti e da fotografi e via tutto il giorno a camminare sui San Pietrini del centro di Roma e sulle rovine di musei a cielo aperto! Da Piazza San Pietro all’Altare della Patria passando dalla Fontana di Trevi e Piazza di Spagna, poi ancora verso i Fori Imperiali e il Colosseo.

Che bello fotografare un matrimonio a Roma avendo a disposizione questi luoghi che sono stati immortalati più volte dal cinema e dai più conosciuti e apprezzati registi italiani a livello mondiale. Una strada dove era solito passare Vittorio Gassman, l’incrocio dove Alberto Sordi faceva l’integerrimo vigile, Campo dei Fiori di Anna Magnani e la dolce vita di Marcello Mastroianni e Federico Fellini lungo Via Veneto.

Abbiamo per caso incontrato e fatto amicizia con una coppia di giovanissimi sposi giapponesi che con molta simpatia si sono fatti fare da noi, davanti alla Chiesa di San Giovanni in Laterano, un servizio fotografico improvvisato sul momento!

“Quanto sei bella Roma…quand’è sera” cantava Antonello Venditti, in effetti ancora non eravamo sazi di far fotografie ed i nostri piedi di proseguire il viaggio che abbiamo continuato il nostro tour anche a sera inoltrata, senza la troppa confusione e senza il caos generato dai numerosi turisti.

Lungotevere al tramonto e cupola di san pietro in lontananza fotografi per matrimonio

Gustarsi la città di notte e scoprirne nuovamente gli angoli più caratteristici è stata una bella esperienza ed abbiamo rivisto tutto in una veste diversa, in notturna appunto.

Roma di notte acquista un fascino ed un romanticismo particolare, passeggiando lungo Tevere con il fruscio delle acque ed i lampioni della sera si creano effetti di luce che rendono ogni scorcio un set cinematografico e un luogo ideale per promettersi amore.

Veduta dei fori imperiali di Roma in notturna fotografo sposi

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!