Be Sociable, Share!

Un po’ di Storia della Giarrettiera

La giarrettiera nasce come indumento di biancheria intima usato dalle donne per sostenere le calze. Il nastro che circondava il tessuto era un abbellimento ma permetteva anche legandolo di fermare la calza all’altezza del ginocchio o più in alto sulla coscia.

Giarrettiere per la posa con nastri di raso colorati fotografi cerimonia

Successivamente con la nascita delle calze sostenute con l’elastico la giarrettiera perde la sua funzionalità e diventa un oggetto puramente estetico e decorativo. Strumento di seduzione, femminilità ed eleganza per eccellenza manca di praticità e quindi non viene usato nel quotidiano sotto le gonne o sotto i pantaloni.

Forse con il ritorno del vintage e la moda dilagante per il burlesque qualche donna desiderosa di sentirsi nuovamente femmina avrà ceduto al fascino retrò di questo capo di biancheria intima.

Dettaglio giarrettiera in bianco e nero fotografo sposi

La giarrettiera è legata fortemente al matrimonio e alla sue tradizioni. La sposa, il giorno del proprio matrimonio, doveva indossarne una bianca e il marito aveva il ruolo di sciogliere il nastro che la chiudeva per simboleggiare il loro ingresso in una nuova vita.

Altra ritualità legata al giorno del matrimonio e che di rado ci siamo trovati a fotografare, dato che fa parte di quelle usanze ormai in disuso, è il lancio della giarrettiera. Come per il lancio del bouquet, per quello della giarrettiera si radunano intorno allo sposo tutti gli scapoli, colui che afferrerà l’indumento intimo si sposerà entro l’anno.

In alcuni paesi della Francia e del Belgio vi era una tradizione  del matrimonio in cui la giarrettiera era protagonista ed è molto simile alla tradizione del taglio della cravatta in uso soprattutto nei matrimoni del sud Italia.

Questa tradizione d’oltralpe prevedeva di tagliare la giarrettiera a piccoli pezzi e donarla agli invitati come ringraziamento e buon augurio, ma è ormai una pratica caduta in disuso nei nostri matrimoni e in quelli in Francia e in Belgio.

Il galateo legato al mondo del matrimonio non ama queste pratiche del lancio e del taglio della giarrettiera perché le trova di cattivo gusto ma se la pratica piace agli sposi che lascino stare quello che dice il galateo.

Sposa che indossa il vestito e la giarrettiera fotografo di matrimonio

In anni recenti la tradizione che viene associata più spesso a questo indumento intimo è quella che venga regalato alla sposa e che sia di colore bianco con un nastro blu per rispettare la tradizione anglossassone che vede di buon augurio regalare qualcosa di nuovo e…Qualcosa di Blu :-) alla sposa il giorno del matrimonio.

Capita spesso di cogliere con uno scatto, come il reportage di matrimonio richiede,  il momento in cui le amiche o una cara parente regala alla sposa la giarrettiera. Fotografare il momento in cui viene indossata oppure cogliere un attimo in cui si intravede dal vestito se fatto con eleganza e con una luce discreta racconta ogni dettaglio della preparazione della sposa.

Giarrettiera che viene indossata dalla sposa fotografo per cerimonia

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!