Be Sociable, Share!

Un recente articolo comparso su un quotidiano nazionale sottolineava come le nozze negli ultimi anni abbiano cambiato il proprio volto e gli sposi le proprie abitudini. Complice la crisi ? Forse sì oppure semplicemente dilaga tra gli sposi italiani il desiderio di “farlo strano” per sentirsi diversi e speciali. Si abbandonano le ville ed i palazzi per organizzare cerimonie e festeggiamenti in spiagge, musei, yacht, loft, cantine e teatri.

Panorama giardino delle rose firenze fotografo nozze

Gli stranieri che vengono in Italia per il loro giorno più bello desiderano ancora ville medicee e palazzi rinascimentali all’interno di città d’arte e borghi medievali, perché dal loro punto di vista questi ambienti sono fuori dall’ordinario.

I futuri sposini nostrani, invece, sembrano ricercare all’estero – (in USA o addiritura fino in Germania dove a Francoforte sul Meno si tiene una delle fiere europee più importanti dedicate al matrionio) – i nuovi stili e le nuove location a cui ispirarsi, con una certa influenza anche da parte della televisione e il cinema americano. Nelle serie TV americane i protagonisti già negli anni ‘90 raggiungevano l’altare in spiaggia, collocato in riva al mare, calpestando un tappeto di petali di rosa.

Ecco che per emulazione anche da noi dilagano chiese costruite davanti al mare come quella dell’ Hotel Ermitage all’Isola d’Elba, bagni della Versilia come il Texas Beach dove ballare fino a notte fonda, cerimonie intime in musei come accade alla Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano.

Piscina texas beach versilia fotografo per matrimoni

cerimonia hotel hermitage isola d'elba fotografi sposi

Firenze capta al volo questa tendenza e mette a disposizione luoghi storici della città ma atipici per queste occasioni, la Stazione Leopolda, il Giardino delle Rose in Piazzale Michelangelo e il loft in Piazza del Carmine.

Non cambiano solo le location, noi fotografi di matrimonio ci confrontiamo anche con il nuovo modo di festeggiare, si cerca sempre di più luoghi che consentono di ballare fino a tardi circondati dagli amici più cari.

ricevimento al loft in piazza del carmine a firenze fotografi cerimonia

 

Ricevimento matrimonio stazione leopolda firenze fotografo sposi

La sposa e lo sposo si lanciano al centro della sala e insieme agli invitati trasformano l’ambiente dei tavoli e delle sedie in una discoteca dove per una notte risuonano le hit del momento come Balada di Gustavo Lima o Call me maybe di Carly Rae Jepsen.

La bellezza del luogo ha la sua importanza, la particolarità e unicità altrettanta importanza ma in assoluto per gli sposi moderni conta il divertimento che sprigiona la loro festa di matrimonio e l’allegria che contagia tutti gli invitati.

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!