Be Sociable, Share!

Fotografare è trattenere il respiro quando tutte le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l’immagine catturata diviene una grande gioia fisica e intellettuale” H.C. Bresson

sposa tra gli invitati dopo il lancio del riso fotografo matrimonio

Molti fotografi considerati degli artisti nel panorama fotografico sono partiti dal dilettantismo, sia pur in misura particolare. Molti di loro si sono inventati il loro stile in cui si trascura quello che è considerato il bello tradizionale per esprimersi con toni e modi a loro più congeniali.

Questo è quello che spesso succede anche ai più bravi fotografi di matrimonio. I maestri della fotografia che hanno impresso il loro stile non vanno mai osservati fermandosi al soggetto puro e semplice che viene ritratto, ma cercando di vedere cosa il soggetto ritratto riesce a comunicare, come e con quali mezzi.

Ogni genere che viene affrontato dal ritratto, al paesaggio, dal reportage alla fotografia di matrimonio è una dimostrazione di arte e stile per il fotografo professionista.

Anche il più piccolo dettaglio può dare un accenno per giungere a poco a poco alla visione netta e definitiva dell’autore e chiarire l’educazione estetica dalla quale proviene. Nello scattare una fotografia sono molti i fattori che interagiscono: la tecnica, il punto d’osservazione da cui il fotografo scatta, la sua visione di quel fatto e della realtà.

sposa con abito lungo con bouquet con lo sposo fotografi matrimoni

Molte foto possono interpretare bene la realtà senza per questo risultare belle e interessanti dal punto di vista artistico e critico e atre foto possono essere piacevoli, cariche di ironia e verve ma non per questo vengono considerate belle.

Eccedere per esempio nell’abilità tecnica senza che questa sia sorretta da una abilità che esula dai dettami della grammatica è del tutto inutile. L’eccessivo interesse per la composizione e per la tecnica rischia di non far esprimere il fotografo come vorrebbe, rischia di non fargli dare quel “tutto” che aveva in animo di esprimere.

Ecco perché i migliori fotografi di matrimonio lasciandosi andare riescono ad ottenere immagini di maggior espressività. D’altronde la fotografia è il mezzo per captare momenti, ma non momenti qualsiasi, bensì momenti importanti, momenti unici, momenti che vengono una sola volta e non si ripetono.

Sposa che si trucca con il rossetto fotografo nozze

Non solo la fotografia è in grado di risvegliare ogni genere di ricordo, è in grado di ridestare molte esperienze emotive che ristagnano nel nostro in coscio e risvegliate ci assalgono sotto forma di sensazioni fisiche. Gli stimoli visivi riaccendono sensazioni e sentimenti ai quali attribuiamo significati attingendo alla memoria del passato e alla sua rappresentazione mentale.

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!