Be Sociable, Share!

Sogni un matrimonio vegetariano ma hai paura di non accontentare parenti ed amici? Falli ricredere. Come? Organizza un matrimonio vegetariano senza rinunciare al gusto e allo stile!

L’Italia è un paese ricco di tradizioni culinarie, ricette tipiche e prodotti superlativi e, inevitabilmente, anche i matrimoni risentono di tutta questa eccellenza. Gli italiani,  da buone forchette quali sono, tendono sempre ad associare i ricevimenti di matrimonio a banchetti infiniti dove la carne, molto spesso, è la protagonista assoluta. Tu inverti la rotta, fai qualcosa di originale e sostenibile: un matrimonio vegetariano!

Menù vegetariano: vario e appetitoso

Potresti iniziare con dei piccoli angoli verdi riservati agli antipasti come insalate, bicchierini di pappa al pomodoro, cruditè di verdure, pinzimoni, torte salate con verdure e piccoli taglieri di formaggio. Se poi gli ingredienti che utilizzi sono della fattoria vicina (quindi a chilometro zero) hai fatto bingo!

I primi piatti? Qui puoi davvero sbizzarrirti. Lasagnette verdi, varietà di risotti, ravioli con verdure oppure potresti osare di più proponendo dei primi piatti vegani a base di seitan e tofu. Scommettiamo che nessuno si accorgerebbe della differenza?

Per continuare a deliziare i tuoi invitati pensa a qualcosa di succulento come degli involtini di verza ripieni di formaggio filante, degli sformati di uova alla parigina con tartufo o addirittura delle buonissime polpettine fritte di broccoli, prezzemolo e pecorino.

matrimonio vegetariano finger food porzioni

Torta Matrimonio Vegan: si, si può!

E poi arriva lei, la protagonista di ogni ricevimento di matrimonio, la torta nuziale. Per una torta matrimonio vegan ti diamo un’idea da far venire l’acquolina in bocca: “Millefoglie” composto a vista davanti agli invitati, con crema (a base di latte di soia, margarina e banana schiacciata al posto delle uova), fichi e scaglie di cioccolato fondente. Una vera delizia per il palato!;-)

Come allestire un matrimonio vegetariano

Il matrimonio vegetariano richiede anche una certa sobrietà. Ecco perché devi tener conto anche dell’apparecchiatura in modo che sia consona al tema del matrimonio scelto.

3 consigli per una mise èn place sostenibile

  1. Utilizza un tovagliato di origine naturale come il lino bianco
  2. I piatti e le stoviglie devono essere di porcellana (ogni tipo di plastica è bandita!)
  3. Usa delle composizioni floreali di fiori e frutta

Adesso ti senti pronta per organizzare il tuo matrimonio vegetariano? Se ti va, lascia un commento qui sotto e condividi con noi le tue idee!

matrimonio vegetariano pappa al pomodoromatrimonio vegetariano formaggi e marmellatematrimonio vegetariano frittatina

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!