Be Sociable, Share!

L’attrezzatura di ultima generazione non basta per essere un buon fotografo di matrimonio. Quando il clima non è favorevole hai bisogno di ben altro. Già, non è la macchina fotografica che fa belle foto, ma il fotografo. E’ l’uomo dietro l’obiettivo che conosce la luce e sa piegarla alla sua volontà anche in caso di pioggia.

Sembra difficile da credere, ma una giornata di pioggia può diventare un’opportunità per un fotografo di matrimonio. Sì, dico sul serio. Puoi scattare senza ombre dure sui volti. E questo non è l’unico vantaggio: in fase di post produzione puoi lavorare con più facilità sui colori. Quindi non disperare se il cielo è grigio. Cogli l’occasione per scattare foto diverse dal solito.

Certo, gli attrezzi del mestiere sono necessari: senza reflex, flash e schede di memoria non puoi portare a casa il lavoro e soddisfare i tuoi clienti. Ci sono anche delle caratteristiche che devi acquisire con il tempo e l’esperienza.

Sai quali sono? No? Allora questo è l’articolo che fa per te. Ecco le qualità fondamentali per un fotografo di matrimonio quando piove.

matrimonio-tenuta-la-borriana-prato-92

Tempismo

Questa è forse è la qualità più importante per un fotografo di matrimonio. Ti tornerà utile se devi fotografare gli sposi con dei nuvoloni che minacciano pioggia. So a cosa stai pensando, alla velocità. Devi essere veloce se non vuoi perdere momenti importanti come lo scambio degli anelli o il taglio della torta. Il tempismo però non è solo questo è anche capacità di visione.

Mi spiego meglio. Un fotografo deve prevedere lo scatto, anticiparlo ancor prima che accada. Facciamo un esempio: sei a casa della sposa e vedi sua madre sistemarle l’abito, probabilmente quello che potrebbe avvenire è un abbraccio. Devi essere pronto a scattarlo.

E se diluvia? In questo caso cambiano un po’ le carte in tavola. Un tempo piovoso potrebbe portarti a ripensare alla location per i ritratti di coppia.  Acqua e vento potrebbero impedire di raggiungere il posto prescelto per le foto. In situazioni del genere devi avere in tasca un piano B insieme a un pizzico di tempismo. Offri subito una soluzione. Consiglia agli sposi la meta più vicina al luogo in cui si è svolta la cerimonia e valorizza il più possibile i dettagli. Ad esempio proponi un chiostro oppure l’interno di un palazzo signorile.

In altre parole, devi essere un po’ veggente un po’ segugio. Perché no, anche meteorologo. Ricorda che le persone amano le emozioni. Ti dico di più, amano vedere le emozioni custodite per sempre in una foto nel loro giorno più importante. Certo, anche con qualche goccia d’acqua.

Creatività

D’accordo,le pose classiche ci devono essere. Ma una buona dose di creatività non guasta. Scatta foto da diverse angolazioni, contribuisci a creare situazioni e sfrutta l’ambiente circostante. Quando sei alle prese con un reportage di matrimonio, esci dalla routine. Prova a rinnovare le tue visioni rispettando i gusti degli sposi.

Ti dico di più, quando piove la creatività è la tua arma vincente. Puoi creare composizioni nuove. Qualche esempio? Un bacio romantico sotto la pioggia o un abbraccio con i visi rivolti verso il cielo quasi a voler chiedere una carezza alla pioggia.

In alternativa, punta ad arricchire il set fotografico con ombrelli colorati, trasparenti, in tinta con gli abiti degli sposi. Puoi costruire un’atmosfera quasi fiabesca, sospesa nel tempo. Con gli invitati invece hai campo libero per realizzare foto divertenti e originali.

Non devi uscire troppo dagli schemi ma nemmeno temere di sorprendere gli sposi con le tue richieste. A lavoro terminato avranno un album di matrimonio diverso dagli altri. Unico. Per mantenere la creatività sempre viva scatta nel tempo libero e scambia opinioni con il secondo fotografo. Spesso la creatività è figlia del gioco di squadra.

 

qualità di un fotografo di matrimonio abbraccio sposi

Serietà

La serietà è il miglior biglietto da visita per un fotografo di matrimonio. Come si manifesta questa qualità in chi si occupa di scattare cerimonie nuziali? Te Io dico subito in molti modi. Uno di questi è avere un proprio sito professionale. I futuri sposi devono riuscire a trovarti e sceglierti valutando il tuo portfolio. Oggi avere un’identità on line è fondamentale. Non basta più lavorare con il passaparola.

Altro fattore che vuol dire serietà è la trasparenza dei costi. Il prezzo per un fotografo di matrimonio deve essere chiaro sin dall’inizio. I clienti non vogliono avere brutte sorprese.

Il mio consiglio è di preparare un preventivo con tutti i servizi offerti. Ancora una cosa, un fotografo per matrimonio studia la location in anticipo. Ne comprende i punti di forza e debolezza.

Un buon fotografo di matrimonio deve possedere il dono della discrezione. Cogli gli istanti più significativi senza invadere i momenti più intimi degli sposi e degli invitati. Devi essere quasi invisibile ma allo stesso tempo presente senza far rumore. Gli scatti li devi rubare.

Empatia

Un’altra qualità per il fotografo di matrimonio è l’empatia. Devi essere disposto a conoscere gli sposi, magari essere messo al corrente della loro storia. Entra in sintonia con la coppia, respira l’amore che senti nell’aria.

Sentilo quasi sulla pelle. Solo così le tue foto di matrimonio saranno davvero speciali. Riusciranno a catturare il sentimento che lega due novelli sposi. Lo so, questo richiede ore in più di lavoro. Investi sulla tua persona, essere solo un esecutore aumenta solo le distanze.

Ricorda i clienti devono sentirsi amati. Rassicura i tuoi sposi, se la pioggia ha deciso di non dare tregua proprio nel loro giorno più importante. Spiegagli che il servizio fotografico non è messo in discussione da qualche goccia d’acqua, sarà ugualmente di qualità e ricco di sentimento.

Se riuscirai a curare i tuoi clienti come se fossero la tua famiglia, puoi avere buone prospettive in termini di pubblicità. Non solo, puoi aumentare le possibilità di intercettare nuovi matrimoni.

qualità di un fotografo di matrimonio cerimonia religiosa

La tua opinione

Queste sono solo alcune delle qualità che un fotografo di matrimonio deve avere anche quando piove. Ce ne sono altre? Secondo te come dovrebbe comportasi un fotografo di matrimonio in caso di pioggia? Lascia la tua risposta nei commenti.

 

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!