Be Sociable, Share!

L’attività del fotografo per matrimoni non è semplice. C’è bisogno di occhio, di tempismo, di attenzione per i dettagli. Quando devi regalare immagini indimenticabili non puoi sbagliare. Ma soprattutto hai bisogno di una spiccata abilità promozionale.

Detto in altre parole: devi farti conoscere, devi fare promozione alla tua attività di fotografo dedicato a matrimoni e ricevimenti nuziali. Come si articola questa promozione? Grandi opportunità si legano al passaparola, ma oggi i futuri clienti arrivano dal web: ti trovano con le ricerche su Google, ti trovano sui social.

web fotografia centro tavola ricevimento matrimonio

In un attimo le persone valutano il tuo lavoro e prenotano: per questo devi presentarti nel miglior modo possibile per quanto riguarda i contenuti. Ma non solo: ecco 6 strumenti online che puoi usare per promuovere la tua attività di fotografo per matrimoni.

  • Flickr

Uno dei social network più conosciuti e utilizzati dai fotografi per mostrare i lavori. Flickr è la piattaforma per eccellenza perché permette di mantenere alta la qualità dell’immagine, ma anche perché offre diverse soluzioni di slideshow. Questo significa che è semplice mostrare i tuoi lavori ai potenziali clienti: basta un link da condividere via email o messaggio per mostrare una galleria impeccabile.

E se vuoi incorporare il tuo album nel sito web non ci sono problemi: Flickr permette l’embedded e ci sono diversi plugin WordPress che creano delle gallery sul blog. Vuoi proteggere l’immagine? Puoi scegliere la licenza e puoi anche bloccare il download. Ovviamente se vuoi ottenere il massimo da questa piattaforma devi scegliere l’opzione premium.

  • Instagram

Ovvero il social network di chi ama la fotografia vintage. Instagram può essere un’ottima piattaforma per promuovere la tua attività online, per mostrare il tuo gusto e il tuo occhio. Su Instragram si lavora con i filtri ma puoi anche caricare immagini modificate con altri programmi. A tal proposito ti consiglio di dare uno sguardo alle migliori applicazioni per il tuo smartphone.

  • Social (Goolge+ in particolare)

I social sono fondamentali per spingere la tua attività di fotografo di matrimoni perché permettono di condividere immagini, quindi emozioni. Ti lascio due consigli: crea degli album per condividere gli scatti migliori, sempre dopo aver chiesto il permesso agli sposi, e punta molto su Google Plus.

Il motivo di questa preferenza è semplice: è un’ottima piattaforma per le immagini. Permette di caricare le foto con una qualità degna di nota, e soprattutto possiede un programma di fotoritocco veramente ben fatto: si tratta di Snapseed.

  • Dropbox

In passato i fotografi dovevano portare sempre in borsa album di foto per mostrare i propri lavori. E quando capitava l’occasione al volo c’era poco da fare: niente album, potenziale cliente che rimane a bocca asciutta. Ora la situazione è diversa perché smartphone e tablet ti permettono di mostrare in qualsiasi momento i tuoi scatti.

Ma quante foto puoi mostrare? Le vuoi inviare al cliente e non sai come fare? Un’idea pratica e immediata: creare una cartella condivisa su Dropbox con un album di foto scelte. La comodità? Puoi condividere questo album con un link. Lo spazio a disposizione su Dropbox? Praticamente infinito se paghi un piccolo canone, e per un fotografo professionista è un costo sostenibile.

  • Siti di immagini gratuite

Ma come? I siti di immagini gratuite tolgono lavoro ai fotografi professionisti! Non credo, e comunque non ai fotografi di matrimoni. Una categoria che comunque può ottenere dei benefici da questi siti. Come? In termini di visibilità: tu lasci una foto e loro inseriscono un link al tuo sito, al tuo profilo Twitter o Facebook. Una buona opportunità per ottenere pubblicità a costro praticamente zero, non credi? Guarda, ad esempio, come lavora Unsplash.

  • Pinterest

Ancora un social dedicato alle immagini, ancora un social che puoi usare per collezionare scatti in bacheche da condividere sui social e sul sito web. Pinterest ricorda una bacheca sulla quale puoi “attaccare” le immagini che preferisci: puoi caricarle personalmente, puoi raccoglierle dal web e puoi repinnarle da altri account.

Quindi puoi condividere lavori tuoi o puoi lavorare sulla content curation, ovvero sulla raccolta e l’arricchimento di contenuti presi da altri fotografi. Un’occasione in più per far conoscere il tuo lavoro e per stringere buoni rapporti con i colleghi.

web fotografia confettata matrimonio

La tua opinione

Tu conosci altre piattaforme online per migliorare e pubblicizzare l’attività dei fotografi per matrimoni? Conosci, ad esempio, dei forum nei quali lasciare foto per fare promozione? Lascia i tuoi suggerimenti nei commenti.

web fotografia segna posto ricevimento matrimonio

You may also like:

Be Sociable, Share!

Lascia il tuo commento!